Intermediaries Start Kit

 


Inquadramento Area

Gli Intermediari o proxy HTTP rappresentano uno strumento efficace per sviluppare applicazioni Web che richiedono trasparenza, computazione in tempo reale, anonimia, e condivisione degli accessi da parte di un insieme di utenti. Dal punto di vista architetturale gli intermediari sono entità software che possono trovarsi in un qualunque punto lungo il flusso di informazioni scambiato fra un client ed un server. Essi agiscono da front-end per diversi client, nella loro interazione con diversi server, per migliorare le performance del WWW e la sua scalabilita’, per ridurre la latenza percepita dagli utenti finali e migliorare la qualita’ dei servizi Web. In virtu’ della loro posizione tra client e server i proxy possono agire da filtri e modificare tutte le richieste e le risposte HTTP scambiate tenendo conto sia delle preferenze deli utenti (specificate anche attraverso specifici profili) sia delle caratteristiche/limitazioni dei dispositivi client per l’accesso al Web.

Background tecnico

Background su SISI

SISI, acronimo di Scalable Intermediary Software Infrastructure for edge services e’ una infrastruttura distribuita e programmabile il cui principale obiettivo e’ quello di consentire un accesso universale ai contenuti Web. Per realizzare questo fornisce servizi quali adattamento di contenuti e personalizzazione in maniera efficace ed efficiente attraverso il loro sviluppo e deployment su sistemi intermediari. La programmabilita’ e’ una caratteristica cruciale che consente di implementare facilmente nuove funzionalita’ o assemblare quelle esistenti per ottenere funzionalità piu’ complesse. A tale scopo SISI definisce un modello di programmazione ed un insieme di API che possono essere usati per lo sviluppo di nuovi servizi. Il framework, interamente scritto in linguaggio Perl, si compone di diversi moduli in esecuzione sotto il Web server Apache. Un modulo in particolare, mod_perl, e’ stato utilizzato per rendere più efficiente l’utilizzo di moduli Perl sotto Apache. I moduli di cui si compone SISI, infine, agiscono ciascuno in una differente fase del ciclo di vita delle richieste HTTP sotto Apache, a seconda della specifica funzionalita’ che deve essere offerta.

Articoli

Intermediaries

Raffaella Grieco, Delfina Malandrino, Vittorio Scarano. World Wide Web Journal. Volume 9, Issue 3, Pages: 317-341, October 2006.

Delfina Malandrino, Vittorio Scarano. Computer Networks, Vol. 50, Issue 14, October 2006.

SISI

Michele Colajanni, Raffaella Grieco, Delfina Malandrino, Francesca Mazzoni, Vittorio Scarano”. In Proceedings of the 2005 International Conference on High Performance Computing and Communications (HPCC’05). Sorrento (Naples), Italy, September 2005.

Ugo Erra, Gennaro Iaccarino, Delfina Malandrino and Vittorio Scarano. In Universal Access in the Information Society, vol. 6, n. 3, pp. 285-306, November 2007. Springer Berlin, Heidelberg.

Raffaella Grieco, Delfina Malandrino, Giuseppina Palmieri, Vittorio Scarano. In Proceedings of the 3rd International Conference on Collaborative Computing: Networking, Applications and Worksharing (CollaborateCom 2007), New York, USA, November 12-15, 2007.

Raffaella Grieco, Delfina Malandrino, Francesca Mazzoni, Daniele Riboni. In Proceedings of the Fourth Annual IEEE International Conference on Pervasive Computing and Communications (PerCom 2006). Pisa, Italy, 13-17 March 2006.

Tesi

  • Luigi Bifulco
    • Architettura di integrazione tra un proxy web server e Grid Services
  • Antonio Salvati
    • Architettura di integrazione tra un proxy web server e Grid Services: Esportazione dei servizi

Link utili