Tweet di tesi

I tweets di tesi descrivono il lavoro di tesi di ogni tesista ISIS descrivendo il proprio lavoro con 140 caratteri o poco più.

2017

Ottobre

  • “Predire casi di Ipotensione Acuta utilizzando il modello Arima” di Donato Tiano

Utilizzo del modello statistico Arima, per la predizione di casi di Ipotensione per pazienti sotto cura intensiva.

Settembre

Sviluppo di un framework che esegue un processo di Simulation Optimization in maniera parallela e distribuita su macchine eterogenee.

Marzo

  • “Memorizzazione e Interrogazione di Big Data Ferroviari per l’analisi dei ritardi”” di Claudia Pipino

Sviluppo di una libreria Java che permette la memorizzazione e interrogazione di dati ferroviari inglesi mediante database relazionale.

Febbraio

Una datalet per SPOD, da integrare in DEEP, per la visualizzazione in formato di Timeline di Open Data a forte caratterizzazione temporale

Sviluppo di una funzionalità all’interno di SPOD (Piattaforma Sociale per gli Open Data) che permette agli utenti di inserire immagini all’interno di open datasets.

  • “Approcci di sincronizzazione e comunicazione su Dmason: valutazione delle prestazioni di diversi JMS provider” di Maria D’Arco

Implementazione generalizzata del layer di comunicazione ed introduzione dei JMS provider HornetQ e Joram in DMASON.

SunSpoT: applicazione in grado di generare un frame nel formato 2D-plus-Depth e sfruttare le caratteristiche dei monitor autostereoscopici

  • “Leap Motion e Unity 3D: interazione con oggetti” di Nicola Gaeta

Sviluppo di un videogioco che mostra l’uso del Leap Motion per permettere al giocatore di interagire con gli oggetti presenti in una scena.

  • “Studio, analisi ed implementazione della gamification nella piattaforma sociale SPOD” di Dario Castellano

La gamification, il potente strumento di engagement, calata nel contesto degli open data tramite lo sviluppo di due plugin per SPOD.

  • “Benchmarking di una Piattaforma Sociale per gli Open Data: Performance e Use Case Testing” di Francesco Raia

Progettazione, implementazione e analisi di Performance e Use Case Test per una nuova web application: SPOD (Social Platform for Open Data)

  • “Approcci di sincronizzazione e comunicazione su Dmason: implementazione lock-free della sincronizzazione e benchmarking” di Massim Caruso

Analisi di metodi di sincronizzazione per PDES ed implementazione lock-free del processo di inserimento degli aggiornamenti in DMASON.

2016

Dicembre

  • “Task Manager Arena: una rappresentazione interattiva dei processi di un sistema monitorato via SNMP” di Simone Petrosino

Task Manager Arena: un gioco sviluppato per rappresentare in modo interattivo i processi di un dispositivo monitorato via SNMP.

Ottobre

  • “Privacy sul web: Tutela dei dati personali attraverso tecniche di intelligenza artificiale” di Antonio Rapuano

Sviluppo di Alamut, estensione per Google Chrome che garantisce la tutela della privacy in modo automatico utilizzando le reti neurali.

Febbraio

Sviluppo di uno strumento per la visualizzazione e l’analisi delle Interazioni Sociali che avvengono in un Social Network creato con Oxwall.

Implementazione e analisi di una tecnica per l’estrazione delle feature da immagini 2D in grado di predire i filtri ottimali da utilizzare.

2015

Ottobre

  • “Tecnologie per la Navigazione immersiva in ambienti 3D per la fruizione di Beni culturali” di Amedeo Roberto Esposito

Sviluppo di un detector per il riconoscimento della gesture della camminata inserito all’interno di un videogioco competitivo a squadre.

  • “HashCity: Un Infinite runner competitivo basato su Twitter” di Enrica Loria

Un gioco sviluppato in Unity che si fonde con Twitter utilizzando strumenti.

Attività collaborative in aCME Groupware: gestione dei gruppi e il MemoryTool, memory con le tabelline, in aCME Groupware.

  • “Annotazioni isomorfe collaborative su grafici” di Michele Spina

Sviluppo di un tool collaborativo per l’annotazione di dati su grafici in ambito mobile

Settembre

  • “Visual Data Data Hub: ricerca dinamica e visualizzazione di open data” di Martina Garaofalo

Sviluppo di un sistema per la ricerca e la comprensione per mezzo di grafici di dati aperti nell’ambito dell’Open Government.

  • “Transfer of spatial knowledge in a virtual environment” di Antonio Spatuzzi

Sviluppo di un ambiente virtuale in Unity3D e studio del trasferimento della conoscenza spaziale confrontando un desktop display e un HMD.

  • “La Torre di Hanoi come strumento per il problem solving cooperativo” di Laura Campajola

Implementazione di un rompicapo matematico per il software CoFFEE al fine di valutare le dinamiche gruppali ed il ruolo dell’anonimato.

Tecniche per modificare il comportamento di un sistema in maniera trasparente con Cyrano, plugin Oxwall per la comunicazione mul

  • “The role of audio in the acquisition of spatial knowledge” di Danilo Ferraiolo

Sviluppo in Unity3D di un simulatore per studiare il ruolo dell’audio nell’acquisizione della conoscenza spaziale.

  • “Simulazione distribuita su reti: analisi e sviluppo di strategie di partizionamento in D-MASON” di Alessia Antelmi

Analisi e sviluppo di strategie di partizionamento di reti complesse nel contesto delle simulazioni distribuite basate su agenti (D-MASON).

  • “KnowLex: un Sistema di Visual Analitycs per lo studio di fonti giuridiche” di Antonio Altamura

Sviluppo di una web application per l’analisi visuale di dati giuridici (normativa, dottrina e giurisprudenza) sotto aspetti e metriche diversi.

Maggio

Sviluppo di un’applicazione distribuita, basata su Apache Spark, per il data mining su dataset georeferenziati e semi-strutturati di grandi dimensioni.

Marzo

  • “Unit Testing di un sistema distribuito per la simulazione di modelli basati su agenti” di Mario Capuozzo

Sviluppo di una test suite attraverso strumenti di tipo stub, driver e connessione virtuale per l’analisi e la verifica automatica di D-MASON.

  • “Cooperazione tra utenti in multiplayer con Unity3D” di Antonio Mautone

Sviluppo di un videogioco multiplayer per trattare la cooperazione e la comunicazione tra gli utenti in rete con il motore grafico Unity3D e il framework Photon Unity Networking.

Febbraio

Un framework per esplorare e ottimizzare simulazioni su cloud basato su Apache Hadoop, con approccio ZeroConf. Scud: Architettura

  • “Simulazioni massive su Hadoop, SCUD: Applicazione e Validazione” di Michele Carillo

Un framework ZeroConf, basato su Apache Hadoop, per esplorare e ottimizzare simulazioni su cloud. Scud: validazione e applicazione.

  • “Who’s around me? Dynamically Discovering Neighbours in Ubiquitous Computing” di Giuliana Carullo

Chitchat with your neighbours! WiPro discovers who’s nearby at any time. Walking through WiPro’s design, implementation and experimentation.

2014

Dicembre

Dalla progettazione alla realizzazione di un tool web per consentire la visualizzazione e l’analisi delle reti.

  • ” Remote Application Platform: problematiche di integrazione e di front-end” di Gianluca Landi

Dall’ analisi delle problematiche di integrazione allo sviluppo di una generica metodologia di integrazione con Eclipse/RAP.

  • “Remote Application Platform: Sviluppo di un’applicazione collaborativa per la gestione di meeting” di Gabriele Napoli

Floasys M3: come utilizzare Eclipse/RAP per sviluppare applicazioni modulari ed estendibili

  • “Esplorazione di grafi in 3D mediante interfacce naturali utente: Realizzazione e usabilità” di Luca Pepe

Realizzazione e sperimentazione di un tool per l’esplorazione di grafi in 3D mediante interfacce naturali utente e realtà virtuale.

Ottobre

  • “Evaluation of different feedback and representations of an ideal trajectory in a driving simulator” di Michelangelo Cianciulli

Sviluppo in Unity3D di rappresentazioni utili per seguire la traiettoria ideale nelle curve orizzontali in un simulatore.

  • “A comparison of visualization techniques for a bicycle simulator” di  Pasquale Cosimato

Sviluppo di un simulatore di bicicletta e studio della percezione della distanza ed immersione in Virtual Reality.

Luglio

  • “Documentazione assistita di ABMs  (Agent-Based models)” di Simone Romano

Analisi semantica di programmi che utilizzano la libreria MASON e generazione assistita di documentazione strutturata secondo lo standard ODD.

  • “A study about drivers’ behavior at crossroads in mixed traffic scenarios using a simulator”  di Danilo Greco

A study about traffic safety conducted on 28 drivers using Unity3D, an Oculus Rift and a car simulator from the University of Skövde.

  • “Simulazioni distribuite su reti: come bilanciare il carico e ottimizzare la comunicazione” di  Andrea Soldà

In questo lavoro ho progettato, implementato e testato un algoritmo per affrontare il problema del graph partitioning.

Studio di WebGL, libreria grafica supportata nei browser, e implementazione di un’applicazione sviluppata per visualizzare log di Mason.

Maggio

  • “Realizzazione di un Tool per la simulazione di Test Invalsi al computer utilizzando la piattaforma CoFFEE” di Angelo Ciaravola

Analisi e digitalizzazione delle prove Invalsi e realizzazione di un tool per il training e la simulazione delle prove in CoFFEE.

Giugno

  • “Un campo distribuito per simulazioni su grafi massivi: progettazione, implementazione e valutazione” di Francesco Milone

Ho progettato ed implementato due euristiche per il partizionamento di grafi massivi. Successivamente ho implementato il campo in D-MASON.

Implementazione tramite Aparapi della ricerca del vicinato su GPU, utilizzando Java e OpenCL.

  • “Realtà aumentata su mobile: Libretto di manutenzione “augmented” per automobili” di Francesco Carotenuto

Ho progettato un’applicazione mobile per la rilevazione di spie sul cruscotto. Successivamente ho implementato l’app con Metaio ed OpenCV.

Febbraio

  • “Solid-Angle based Ambient Obscurance in Image-Space” di Dario Scarpa

Design e implementazione (in C++11/OpenGL 4.3) di una tecnica per la stima dell’ambient obscurance adatta al rendering real-time.

Sviluppo di un simulatore di guida e traffico con Unity3D e studio delle interazioni tra i guidatori umani e quelli simulati.

  • “Community Detection per il partizionamento bilanciato di grafi massivi” di Ada Mancuso

Ho progettato un’euristica efficiente per il partizionamento di un grafo di computazioni massivo e dinamico su un insieme di risorse finito.

  • “Progettazione di una libreria per la simulazione di Pedestrianin MASON” di Ettore Settembrino

Progettazione e implementazione delle strutture e comportamenti necessari alla realizzazione di una libreria che permetta la creazione e l’estensione di simulazioni di Pedestrian all’interno del toolkit MASON.

2013

Dicembre

  • “Progettazione assistita agent-based: l’integrazione di una nuova target platform in Agent Modeling Platform” di Marco Amoruso

Creare modelli di simulazione graficamente nell’Agent Modeling Platform: integrare MASON per autogenerare codice e documentazione.

  • “Progettazione assistita di simulazioni agent-based: l’architettura di Agent Modeling Platform” di Francesco Farina

Creare modelli di simulazione graficamente nell’Agent Modeling Platform: l’architettura di AMP e le tecnologie di autogenerazione di codice.

  • “Privacy awareness dispositivi mobile: Metodologia e testing” di Francesco Gaetano

Analisi delle performance e delle informazioni perse durante la navigazione con mNoTrace e confronto con AdBlock Plus e navigazione NoAddons.

  • “Privacy Awareness dispositivi mobile: implementazione di Francesco Lauro

Implementazione di un modulo “Awareness” per la consapevolezza delle informazioni sensibili perse sulla rete nell’ambito di mNoTrace.

  • “Porting simulazione ‹Virus’ in D-Mason, problematiche e testing” di Davide Rainis

Analisi delle problematiche che ha comportato il porting e di come la modifica di alcuni parametri cambia la simulazione.

Visualizzazione in tempo reale di video generati a partire da immagini di simulazioni presenti in D-Mason.

Visualizzazione di video generati precedentemente a partire da immagini di simulazioni presenti in D-Mason

Ottobre

  • “Strategie di comunicazione in simulazioni distribuite basate su agenti: D-MASON” di Carmine Spagnuolo” di Carmine Spagnuolo

Comunicazione Publish/Subscribe serverless basata su MPI e un meccanismo di visualizzazione centralizzata di simulazione massiva distribuita.

  • “Un tool per simulazioni geografiche distribuite: DGeoMason” di Domenico Viscito

Sviluppo di DGeoMason un tool per D-MASON che permette l’implementazione di simulazioni geografiche distribuite basate su agenti.

Design ed implementazione di un sistema distribuito per i sistemi di riabilitazione in realtà aumentata.

Settembre

  • ” Groupware, a Collaborative Mobile Environment: front-end mobile e desktop” di ” Francesco Foresta

Sviluppo di un front-end per aCME Groupware, un sistema di apprendimento collaborativo, accessibile da dispositivi desktop e mobile.

  • “Sviluppo di un’architettura modulare per aCME Groupware, piattaforma di apprendimento collaborativo estendibile e di agevole manutenzione.” di Ivan Ferrante

Sviluppo di un’architettura modulare per aCME Groupware, piattaforma di apprendimento collaborativo estendibile e di agevole manutenzione.

  • “aCME Groupware, a Collaborative Mobile Environment: gestione dei tool” di Daniele Casola

Gestione ed implementazione dei tool in aCME Groupware, una piattaforma in grado di fornire strumenti di collaborazione tra gruppi di persone in ambiente mobile.

Luglio

  • “Simulazioni Distribuite: Agenti su Grafi” di Gaetano Rocco

Sviluppo del field DNetwork per il supporto di simulazioni ad agenti con grafi per D-MASON versione distribuita di MASON, framework per simulazioni ad agenti basato su eventi discreti.

  • “Un sistema modulare per il Workflow Management di Simulazioni CFD e per la reportistica automatica” di Giuseppe Valentino

Realizzazione di strumenti rivolti ad ottimizzare il data accessibility e la generazione della reportistica, all’interno del CFD workflow.

Maggio

  • “Un approccio al tracking multiplo basato sul passaggio tra sistemi di riferimento tra marker” di Concetta Marino

Sviluppo di un metodo basato sul continuous tracking di markers per aumentare la libertà di movimento dell’utente.

Febbraio

  • “Analisi di dati personali e sensibili persi durante la navigazione Web e progettazione e sviluppo di una contromisura per sistemi Android” di Sabrina Fontanella

Il problema della privacy studiato sui dispositivi Android unito al porting di un’estensione Firefox per contrastare tali minacce: NoTrace per mobile.

  • “WebRTC: Analisi delle problematiche relative alla privacy e Progettazione e Sviluppo di componenti web per comunicazioni real time” di Attilio Mondelli

Comunicazioni Real Time tra Web Browser. Caratteristiche e struttura del WebRTC. Analisi della privacy e Implementazione in una applicazione web.

  • “Progettazione ed implementazione di un plug-in su Firefox per raccogliere il feedback degli utenti durante la navigazione web” di Cristiano Raimondi

Sviluppo di un plug-in sul browser Firefox per raccogliere i feedback degli utenti che visualizzano i video su Youtube. Realizzazione di un database centralizzato per la memorizzazione e la consultazione dei feedback.

Meccanismo di bilanciamento del carico in D-MASON versione distribuita di MASON, noto framework per simulazioni ad agenti basato su eventi discreti.

System Management avanzato e Parameter Space Exploration parallelo su D-MASON, versione distribuita del toolkit di simulazioni ad agenti MASON.

2012

Dicembre

  • “Quiz Tool: un tool collaborativo sincrono per quiz in classe” di Stefano Vitale

Tool per quiz in lezioni frontali interattive. Domande importabili da più quiz makers (importing Moodle-based) e feedback real-time updated.

Novembre

  • “Simulazioni distribuite in D-Mason: Interazione e Visualizzazione globale” di Luca Vicidomini

Simulazione distribuita di colonie di pipistrelli vampiri, con nuove funzionalità di monitoraggio e comunicazione globale in D-MASON.

Settembre

  • “Agents in the college: una simulazione del comportamento degli studenti all’interno delle aule” di Michele Ciampi

Implementazione di un sistema ad agenti per valutare il comportamento di studenti nell’arco di una giornata universitaria.

  • “Social Pedestrian: simulazioni distribuite di agenti in un contesto urbano” di Ferdinando Picarella

Sviluppo ed integrazione in DistributedSteer di un sistema ad agenti che simuli il comportamento di persone che si muovono all’interno un percorso cittadino.

Luglio

  • “”Screen Space Ambient Occlusion basata su dischi” di Emilio Spatola

Sviluppo di un algoritmo capace di migliorare la percezione della profondità degli oggetti all’interno di un videogioco.

  • “Valutazione e misurazione del riconoscimento dei movimenti tramite la Kinect in ambito fisioterapeutico” di Pasquale Vitale

Analisi e misurazioni di dati rilevati dalla Kinect ed implementazione per la cattura e l’analisi di movimenti di riabilitazione motoria all’interno di un Serious Game.

  • “Valutazione e misurazione dell’effetto della musica in un serious game per un processo di riabilitazione fisica” di Annunziato Fierro

Analisi e valutazione di come la musica all’interno di un Serious Game incrementi l’esperienza di gioco del paziente e lo incoraggi ad effettuare il processo riabilitativo.

Realizzazione di uno strumento di “Awareness” all’interno di NoTrace per contrastare la divulgazione delle informazioni personali sul Web.

Febbraio

Integrazione di servizi di Cloud Storage esistenti per passare da un approccio “SaaS” a un ambiente di lavoro Cloud di tipo “IaaS”.

  • “Stub 4 Glory – Design e sviluppo di un videogioco distribuito” di Fabio Savastano

Come combinare le tecnologie Java, JavaFx e Java RMI per ottenere un videogioco distribuito.

  • “Dizzy: Presentazioni Vettoriali immerse nel Piano con SVG””>di Salvatore Cascone

Una Web-App per composizione e visualizzazione di presentazioni vettoriali, più semplici e coinvolgenti.

  • “Framework per simulazione massiva distribuita basata su agenti D-MASON: Politiche di Load Balancing” di Michele Carillo

Politiche di bilanciamento del carico di D-MASON,versione distribuita di MASON (toolkit per simulazioni multi-agente)

  • “Framework per simulazione massiva distribuita basata su agenti D-MASON: Meccanismi di Load Balancing” di Francesco Raia

Realizzazione di un meccanismo di bilanciamento del carico nelle simulazioni ad agenti per il toolkit D-MASON, versione distribuita di MASON

2011

Dicembre

  • “Bilanciamento del Carico per Simulazioni Massive” di Pietro Aurilio

Implementazione di un modello per la creazione distribuita degli agenti e gestione della memoria per il sistema DistributedSteer.

Sviluppo di un modello per lo studio e la valutazione dell’efficienza energetica di euristiche per lo scheduling power-aware.

Ottobre

Analisi delle performance e scalabilità del server web più diffuso al mondo, Apache, e di suo competitor, Yaws, scritto in Erlang.

Web application di social-location networking per l’Università degli Studi di Salerno, basata su servizo di geolocalizzazione wireless.

Settembre

PIES is a modular Open-Source tool for energy savings in virtual datacenters through assisted user-defined policies for server consolidation

App Android, rileva movimento e shake e avvisa l’utente se in sua assenza sono accaduti eventi (chiamate, sms, mail) in modo multisensoriale

  • “HTTP 1.1: analisi e statistiche sull’uso delle caratteristiche fondamentali del protocollo” di Valeria Annunziata

Analisi di network packet con l’obiettivo di individuare se le features introdotte con il protocollo HTTP 1.1 vengono utilizzate e in che modo.

Un ambiente “ad hoc” per creare presentazioni LaTeX che sfrutta HTML5 per il preview e la visualizzazione finale offline.

Luglio

  • “Object Hyperlinking per informazioni georeferenziate” di Fabio di Zazzo

Sviluppo di un servizio Location-Based per dispositivi mobile che utilizza marcatori fisici presenti nell’Ateneo.
UnisaGuide: Android App di ausilio alla navigazione e recupero informazioni sui locali dell’Ateneo basata sul ricononiscimento dei codici a barre dei locali stessi.

  • “Framework per simulazione massiva distribuita basata su agenti D-MASON: Applicazioni” di Dario Mazzeo

Descrizione applicazioni e testing D-MASON, versione distribuita di MASON, atto a incrementare velocità di esecuzione e complessità delle simulazioni.
D-MASON, un toolkit complementare a MASON per simulazioni distribuite basate su agenti atto ad ottimizzare le prestazioni di simulazioni complesse

  • “Framework per simulazione massiva distribuita basata su agenti D-MASON: Architettura” di Carmine Spagnuolo

Descrizione architettura D-MASON, versione distribuita di MASON, atto a incrementare velocità di esecuzione e complessità delle simulazioni.
D-MASON amplia le funzionalità del toolkit di modellazione MASON per ottimizzare l’esecuzione di simulazioni complesse in sistemi distribuiti e/o multi-core

  • “Tecniche innovative di serializzazione in Java” di Carlo Maresca

Implementazione di processi di serializzazione basati sul dominio dei dati che consentono un processo di serializzazione più efficiente.

Studio di un framework cross-platform e implementazione di un software di gestione del car pooling con Marmalade SDK.